Condividi su

Clausola ex works e giurisdizione


La Cassazione si è intrattenuta sulla competenza giurisdizionale in presenza di clausole Ex Works, ovvero clausole che prevedono che il venditore effettua la consegna quando mette la merce a disposizione dell'acquirente presso la sede del venditore o in altro luogo convenuto (es. stabilimento, fabbrica, magazzino, ecc.). Il venditore non ha bisogno di caricare la merce su alcun veicolo di raccolta, né ha bisogno di sdoganare la merce per l'esportazione, ove tale sdoganamento sia applicabile.

In relazione a ciò ha stabilito che il Giudice del merito, nell’interpretare il contratto per determinare il luogo di consegna della merce convenuto delle parti, deve verificare se le sue clausole integrino o meno l’Incoterms “Ex Works”: in caso affermativo, sarà in base a tale clausola che dovrà essere identificato il luogo di consegna delle merci (e conseguentemente la giurisdizione).

Cassazione n. 11346 del 2 maggio 2023

Scarica la sentenza