Cosa succede se l’amministratore di condominio non osserva l’obbligo di formazione annuale previsto? Per legge l’amministratore di condominio è obbligato a rispettare determinati requisiti per poter essere nominato:
Purtroppo capita di imbattersi in amministratori di condominio privi della necessaria professionalità e onestà nella tenuta dei conti. Cosa si può fare nel momento in cui si sospetta che qualcosa non vada nel verso giusto?
L’amministratore di condominio non sempre riesce a soddisfare le esigenze di tutti i condomini che vivono in un palazzo. In linea generale, però, l’amministratore di condominio dovrebbe preoccuparsi di perseguire l’interesse della collettività che ha conferito un incarico in qualità di rappresentante.