l danno subito in seguito ad una caduta non sempre è risarcibile. Occorre verificare il perché una persona è caduta. Se la caduta è accidentale o non provocata da un pavimento bagnato, un suolo sconnesso, ma solo a causa della distrazione del soggetto, ovviamente non si potrà chiedere i danni a nessuno.
Può capitare, percorrendo una autostrada, che improvvisamente ci troviamo di fronte ad un ostacolo non visibile e non segnalato che ci costringe ad effettuare una manovra di fortuna salvo non subire un incidente anche grave.
Non è così infrequente andare a sciare sulla neve artificiale che viene distribuita dagli impianti presenti in montagna. Tale sistema di innevamento deve poi essere livellato onde consentire agli utenti di fruire delle piste da sci senza alcun pericolo.